Wiesemannhof

Dal biologico alla permacultura

Il Residence Wiesemannhof, un edificio di 500 anni, si trova fra Anterselva di Sotto e Anterselva di Mezzo, adagiato fra boschi oscuri e freschi prati. Un maso baciato dal sole, un cortile e il vecchio mulino, restaurato dai padroni di casa, si trovano vicinissimi agli appartamenti vacanze, di nuova costruzione. Una vacanza in fattoria allo stato puro! Gli ospiti dei cinque appartamenti vacanza adorano il parco giochi con la capanna, l'area barbecue, la sauna al fieno e la cappella. A 2.000 m si trova anche la malga della fattoria.

La famiglia Oberhauser produce cereali, legno e patate biologici, come biologiche sono le piante erbacee nel giardino. Nel 2016 anche l'allevamento è diventato biologico – il latte biologico e gli altri prodotti vengono venduti all'interno del maso, fino a esaurimento scorte. Il residence Wiesemannhof ha la certificazione Bioland dal 2013.

Ma la famiglia Oberhauser pensa già al futuro: Manuel, il rampollo, vorrebbe seguire sempre più il metodo della permacultura, per questo ha già piantato banani del nord, cachi nativi e sorbi domestici, le cui radici vengono protette dalla rigide temperature invernali della Val Pusteria con la lana di due suini Mangalica la quale servirà anche da concime.

Contatti

Oberhauser Peter Josef
Strada Wiesemann 8
I-39030 Anterselva di Sotto

info@wiesemannhof.it

Tel./fax 0039 0474 492 215

www.wiesemannhof.it

Prodotti

patate, latte e latticini.

Tipologia

Agriturismo bio, Azienda agricola bio.

Zona

Val Pusteria e Dolomiti est. Dove siamo

I nostri compagni di viaggio

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.