Baita Ristorante Huber Schwaige

Davanti a una delle più impressionanti montagne dell'Alto Adige si trova la baita Huber Schwaige: sotto allo Sciliar sull'Alpe di Siusi all'entrata del luogo Compatsch. I giovani fratelli Benjamin e Michael Gostner gestiscono la baita di famiglia da due anni. Gran parte dei prodotti usati in cucina vengono direttamente dal maso dei genitori, Il Huberhof Fié allo Sciliar, un maso Bioland da molti anni.

Cosi il cuoco Michael tratta la carne bovina e suina di animali del maso paterno, e ne produce buonissime "Kaminwurzen" e "Speck"; anche il formaggio, il burro e il latte vengono prodotti in casa. Dal giardino vengono insalate e verdure fresche, le mele per lo Strudel sono di produzione Bioland. "Noi stiamo molto attenti ai prodotti genuini e vogliamo usare il più possibile prodotti che conosciamo bene," dice Benjamin Huber, il responsabile per gli ospiti. Quel che manca e che non viene prodotto in casa, viene acquistato da altri masi e produttori biologici: dal "Biokistl" la frutta e verdura, dall'azienda vinicola "In Der Eben" e dal Zöhlhof di Velturno il vino biologico, il pane dal panificio Messner a Fié e la grappa dal Hanighof, appunto di Fié.

Certificato: Bioland da giugno 2017

Huberhof in Völs am Schlern Bioland da 15 anni

Contatti

Baita Ristorante Huber Schwaige

Compatsch 14, 30940 Castelrotto

Tel. 0039-0471-725094 oppure 0039-339-5720076

michael_gostner@hotmail.de

www.huber-hof.com

Aperture: 1 giugno - 8 ottobre 2017, dalle 8 alle 18 Uhr, chiuso il Lunedí

 

Prodotti

frutta, succhi, patate, verdura, latte e latticini, carne.

Tipologia

Ristoranti Bio.

Zona

Dolomiti Sud. Dove siamo

I nostri compagni di viaggio

INFORMATIVA BREVE.

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”.
E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa.
Proseguendo la navigazione verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina “gestione dei cookies”.